INDICE GENERALE

 

Al Lettore

 

INTRODUZIONE

 

Capitolo I

VISIONE GENERALE DELLA STORIA

(Daniele 2)

 

Introduzione

Visione generale della storia rappresentata in una statua tetrametallica

Primo impero universale: testa d'oro - Babilonia

Lo scettro della casa di Davide passa ai gentili fino alla venuta gloriosa del Messia

Secondo impero universale: petto e braccia d'argento - Medo-Persia

Terso impero universale: bacino di rame - Grecia

Oltre mille anni prima era stato annunciato che l'Occidente avrebbe prevalso sull'Oriente

Quarto impero universale: gambe di ferro - Roma

Perché Daniele non dice nulla della prima venuta di Gesù

Il quarto impero universale continua trasformato fino al tempo della fine nei piedi e nelle dita di ferro e di argilla

Perché i barbari non vengono rappresentati con un altro metallo

Significato del ferro e dell'argilla: potere politico e potere ecclesiastico

Quinto impero universale: la pietra - regno eterno

Conclusione

 

 

 

 

Capitolo II

IL CARDINE DELLA STORIA

(Daniele 9:24-27)

 

Introduzione

Una visione non completamente spiegata ha preoccupato molto il profeta Daniele

Spiegazione della visione che annuncia il cardine della storia

Testo delle 70 settimane e sua importanza

«Settimane settanta sono state tolte per il tuo popolo e la tua santa città»

«Dall'uscita di una parola per rialzare e per ricostruire Gerusalemme»

Primo   decreto, 536 a.C.

Secondo  decreto, 520 a.C., e causa della sua promulgazione

Preparazione al terzo decreto

Terzo decreto, 457 a.C.     

«Piazza - giudici - e mura saranno rialzate e ricostruite nell'angoscia dei tempi»

Autorizzazione a Nehemia

Fine delle 7 settimane, 408 a.C.

Riepilogo

«Fino a Unto-Capo, sette settimane e settantadue settimane»

Come i profeti dell'Antico Testamento avevano descritto la venuta del Messia

L'insegnamento dei rabbini sulla persona e l'opera del Messia

L'attesa messianica nel I secolo d.C.

Realizzazione storica  dell'«Unto-Capo»

Grafico n. 1

Grafico n. 2

Egli «in una settimana confermerà un'alleanza con molti»

«Dopo le settantadue settimane l'Unto sarà sterminato»

«E non a lui»

«E in mezzo alla settimana farà cessare sacrificio e oblazione»

«Per consumere il crimine»

«Per sigillare i peccati»

«Per espiare l'iniquità»

«Per portare giustizia dei secoli»

«Per sigillare visione e profezie»

«Per ungere santo dei santi»

«Settimane settanta sono state tolte per il tuo popolo»

«E popolo di Capo il veniente distruggerà la città e il santuario - il popolo di Capo il veniente causerà la distruzione della città e del santuario; e la loro fine sarà nell'inondazione; e fino alla fine guerra e devastazione»

Antioco Epifane IV

Anticristo finale

Tito a capo dell'esercito romano

Gesù, capo del popolo, verrà a distruggere la città e il santuario

Il popolo è la causa della distruzione della città e del santuario

«La loro fine sarà nell'inondazione»

«Al di sopra d'ala di abominazione, devastatore»

«E fino alla distruzione, la decretata piomberà sul devastato»

Conclusione

Schema riassuntivo

 

 

Capitolo III

INSEGNAMENTI DIMENTICATI

 

Introduzione

L'apostasia annunciata

Sintomi di apostasia nella Chiesa apostolica

L'apostasia dà origine ad una nuova religione

Cause dell'apostasia

I. Sostituzione del giorno di riposo

Importanza della Legge di Dio

La legge di Dio esaltata dai cattolici

La legge di Dio esaltata dai riformatori

Il Decalogo preesistente al Sinai

Importanza del IV comandamento

L'osservanza del Sabato nei primi cinque secoli dopo Cristo

Dall'osservanza del sabato all'osservanza della domenica

Il ruolo di Roma nel cambiamento del sabato alla domenica

La Chiesa cattolica attribuisce a sé l'autorità di aver cambiato il giorno di riposo

La fiaccola della verità non si è mai spenta su questo comandamento

Conclusione

II. La dottrina dell'immortalità dell'anima

Schizzo dell'insegnamento biblico sulla natura dell'uomo

Errore universale

India

Egitto

Grecia

Mesopotamia

Riepilogo

L'uomo secondo la Bibbia

L'apostolo Paolo annuncia che nella Chiesa si sarebbero invocati i demoni, cioè i morti

Gli eroi pagani vengono sostituiti dai martiri e dai santi cristiani

Ruolo di Roma nella soppressione del II comandamento

La formazione del dogma dell'immortalità dell'anima

La dottrina dell'immortalità dell'anima: porta aperta allo spiritismo

L'inferno e le pene eterne

Conclusione e augurio

III. Battesimo e suo significato biblico

L'impiego dell'acqua nelle religioni extrabibliche e in Israele

La Chiesa cristiana introduce nel battesimo altri elementi

Modifiche del rito

Triplice immersione

Battesimo ai bambini

Battesimo per aspersione

Conclusione

Conclusione generale

 

 

 

Capitolo IV

COME DIO VEDE LA STORIA

(Daniele 7:1-7,17,18)

 

 

Introduzione

Primo impero. Rappresentato da un animale simile ad un leone con ali d'aquila: Babilonia

Secondo impero.  Rappresentato da una animale simile a un orso ritto su un lato con tre costole in bocca: Medo-Persia

Terzo impero. Rappresentato da un animale simile ad un leopardo con quattro teste e quattro ali d'uccello: Grecia

Quarto impero. Rappresentato da un animale che non ha riscontro nel creato: Roma

Critica all'identificazione con il regno seleucida e altre speculazioni

Critica all'identificazione della quarta bestia con il regno seleucida

Altre speculazioni

Roma

Le dieci corna o i regni della divisione dell'Impero Romano

Conclusione

 

 

 

Capitolo V

DA POTERE RELIGIOSO A POTERE TEMPORALE

(Daniele 7)

 

 

Introduzione

Il piccolo corno non può essere Antioco Epifane IV

Il piccolo corno e altri errori di identificazione

Il piccolo corno e l'interpretazione storica

Le 15 caratteristiche del potere religioso che divenne potere temporale

  1. Una monarchia

  2. Sua natura

  3. Sua posizione geografica

  4. Epoca della sua apparizione          5. Sue dimensioni territoriali

  6. Sua crescita graduale

  7 Tre regni cadono, vengono sradicati davanti al suo sorgere

Primo corno sradicato: gli Eruli

Secondo corno sradicato: i Vandali

Terzo corno sradicato: gli Ostrogoti o Goti

  8. Sua apparenza straordinaria

  9. Sua chiaroveggenza eccezionale

10. Suo linguaggio

11. Sua intolleranza

12. Suo attentato contro la Legge divina

13. Durata della sua supremazia

14. Inizio e fine della sua supremazia

607 - 1867

610 - 1870

533 - 1793

538 - 1798

15. Quando la sua fine

Conclusione

 

 

Capitolo VI

L'UOMO DEL PECCATO

(II Tessalonicesi 2)

 

Introduzione

Qualcuno e qualcosa impedivano la manifestazione

Come i Padri della Chiesa spiegavano le parole dell'apostolo Paolo

Definizione di: uomo del peccato - figlio della perdizione - avversario - empio

Si sederà nel tempio di Dio

Persona o personificazione

Il papato ne è la sola realizzazione

Conclusione

 

 

Capitolo VII

PERCHÉ LA RIFORMA PROTESTANTE NON È SORTA
E NON SI È AFFERMATA NEI PAESI LATINI

(Daniele 2; 7; Apocalisse 11; 13; 17)

 

Introduzione

I quattro principi che delimitano il  territorio geografico di un impero

Primo principio: dalla conquista di Gerusalemme

Secondo principio: i confini sono determinati dalla lingua che in prevalenza viene parlata

Terzo principio: un territorio non può essere attribuito a più monarchie

Quarto principio: autorità religiosa

Le gambe di ferro della statua tetrametallica di Daniele non rappresentano l'Impero Romano d'Oriente e l'Impero Romano d'Occidente

Gli Stati latini, pur essendo invasi dai movimenti ereticali e protestanti, rimasero cattolici

La Riforma protestante

Nella penisola Iberica

In Italia

In Francia

I confini dell'Impero Romano delimitarono i territori conquistati alla Riforma

Paesi Bassi

Paesi Ungheresi

Ginevra

Conclusione

 

 

Capitolo VIII

LA CHIESA DI DIO ATTRAVERSO I  SECOLI

(Apocalisse 12)

 

Introduzione

Primo quadro: la Donna

Chi non rappresenta

La vergine Maria

Miti e divinità femminili pagane

Rappresenta il Popolo di Dio

Secondo quadro: il Dragone

Sua incarnazione religiosa

Sua incarnazione politica

Il Figlio maschio

Terzo quadro: battaglia in cielo

Michele

Battaglia in cielo

Quarto quadro: la Chiesa di Dio attraverso i secoli e sua caratteristica nei tempi della fine

La donna nel deserto

Difficoltà a riconoscere l'evidenza

Il Dragone getta dell'acqua dalla sua bocca

La terra soccorre la donna

Il rimanente della donna, sue caratteristiche, sua identificazione

Conclusione

 

 

Capitolo IX

IL PAPA DEPORTATO

(Apocalisse 13 p.p.)

 

Introduzione

Il potere che ha dominato attraverso i secoli secondo l'Apocalisse

Identificazione storica del potere che sorse dopo che la Roma dei Cesari cambia sede e l'Impero Romano si trasforma nel mare delle invasioni barbariche

Linguaggio, persecuzione e durata della supremazia del papato

La ferita mortale

Annuncio della sua guarigione

Conclusione

 

 

Capitolo X

LA PROFEZIA E LA RIVOLUZIONE FRANCESE

(Apocalisse 11)

 

Introduzione

Si misura la fedeltà della Chiesa

Il popolo di Dio calpestato

La testimonianza millenaria dei due testimoni

I due testimoni. Antico e Nuovo Testamento

La Parola di Dio dall'aurora al crepuscolo

La conseguenza del rigetto della Parola di Dio

Una nuova era per l'Europa: la bestia sale dall'abisso

Dalla prima metà del 1600 studiosi protestanti annunciano che alla fine del XVIII secolo ci sarebbe stato in Francia uno sconvolgimento sociale politico - la Rivoluzione francese - che si sarebbe ripercosso sul papato

Studiosi contemporanei alla Rivoluzione francese e degli anni successivi sono consapevoli di vivere la realizzazione della profezia

Nel terremoto della Rivoluzione settemila nomi furono soppressi

Uccisione e resurrezione dei due testimoni

Uccisione dei due testimoni

Rallegramenti per la loro morte

Resurrezione dei due testimoni dopo tre anni e mezzo

Rallegramenti per la loro resurrezione

Conseguenze della Rivoluzione francese

Conclusione

 

 

Capitolo XI

ORIGINI E SVILUPPI DEL PONTEFICE MASSIMO

(Daniele 8)

 

Introduzione

Quadro profetico

Medo Persia

Grecia

Quinto corno

Diverse spiegazioni per identificare il quinto corno

1. Antioco Epifane IV, re seleucida

2. Antioco Epifane tipo dell'anticristo futuro e dell'Islam

3. Anticristo finale

4. L'Islam

5. Il Papato

6. Roma

7. Roma pagana e cristiana nella continuità del Pontifex Maximus

Rapporto del piccolo grande corno con il capro Greco Macedone

1. Rapporto tra il quinto corno e l'Impero Greco-Macedone

2. Momento storico dell'apparizione del V corno

3. Origini e sviluppo del culto all'imperatore romano pagano prima e al vescovo di Roma poi

L'opera svolta dal Pontifex Maximus

1. Contro l'esercito del cielo

2. Contro il Capo dell'esercito

3. Al Capo dell'esercito toglie il "Continuo"

4. Abbatte il Santuario

5. L'esercito gli è stato dato con il perpetuo a causa della ribellione

6. Getta a terra la "verità"

«Fino a quando?»

«Fino a 2300 sere e mattine, poi il santuario sarà purificato»

Quando inizia il giudizio preliminare che si conclude con la purificazione del santuario celeste

Il Giudizio preliminare e la Purificazione del santuario celeste

Conclusione

 

Capitolo XII

IL SANTUARIO ISRAELITICO

 

Introduzione

Rivelazione del piano della salvezza

La schiavitù di Israele in Egitto

Israele liberato

La tenda di convegno nel deserto e suo significato tipologico

Il cortile

La porta

L'altare degli olocausti

La conca di rame

La tenda di convegno o il santuario: luogo santo e luogo santissimo

Realizzato nell'Emanuele

Ideale per il credente e per la Chiesa

Luogo santo

La tavola dei pani

Realizzata nell'Emanuele

Ideale per il credente e per la Chiesa

Candelabro a sette lampade

Realizzato nell'Emanuele

Ideale per il credente e per la Chiesa

Altare profumi

Realizzato nell'Emanuele

Ideale per il credente e per la Chiesa

La cortina che divide il luogo santo dal luogo santissimo

Realizzata nell'Emanuele

Ideale per il credente e per la Chiesa

Luogo santissimo

L'arca

Realizzata nell'Emanuele

Ideale per il credente e per la Chiesa

Inaugurazione della tenda di convegno

Riepilogo

Conclusione

 

 

Capitolo XIII

IL GIUDIZIO CHE PRECEDE LA VENUTA DEL SIGNORE

(Levitico 16; Daniele 8:14; 7:9-14)

 

 

Introduzione

Importanza del giudizio preliminare e della festa della Purificazione

Giorno di giudizio

Lo Yom Kippur segue la festa del giudizio compiendo la purificazione del santuario

Cerimoniale del giorno dello Yom-Kippur: i due capri

Il santuario celeste nell'Antico Testamento

Il Santuario celeste nel Nuovo Testamento

Il ministero redentore di Cristo sulla terra

Il ministero redentore di Cristo nel santuario celeste

Gesù, Sommo Sacerdote nel Santuario celeste: rappresenta i credenti e li soccorre

Gesù Sommo Sacerdote nel Santuario celeste durante il giudizio e sua    opera di purificazione

Giudizio preliminare, suo inizio nella storia e purificazione del santuario celeste

Giudizio preliminare

Inizio del giudizio preliminare che comporta la purificazione del santuario celeste

- 1847

- 1843

- 1843/44, partendo dal 458/457

- 1844/45

- 1844

Purificazione del santuario celeste

La Chiesa sulla terra  tipo del santuario celeste: sua purificazione

Conclusione: l'investitura del Figlio dell'uomo - Gesù Re

 

 

Capitolo XIV

IL SORGERE DI UN MOVIMENTO MONDIALE

(Apocalisse 10)

 

Introduzione

Un personaggio potente scende dal cielo

Il libretto in mano all'angelo

La voce dell'angelo è potente come quella di un leone e i sette tuoni fanno sentire la loro voce

«Non c'è più tempo» - 1844 l'importante data profetica

Realizzazione storica di Apocalisse  X

Un grande risveglio religioso

La delusione predetta

Il sorgere di un movimento mondiale

La settima tromba ed il mistero di Dio

Conclusione

 

 

Capitolo XV

LA PROFEZIA E GLI STATI UNITI D'AMERICA

(Apocalisse 13 s.p.)

 

Introduzione

Caratteristiche e identificazione della seconda bestia di Apocalisse XIII

I:    significato simbolico della bestia

II:   suo carattere

III: luogo geografico del suo apparire

IV: epoca di apparizione

V: il suo sorgere

VI: corna simili a quelle di agnello

VII: parla come un dragone

Guarigione della ferita mortale del papato

Periodo della ferita mortale: 1798-1870

Periodo della lotta contro la morte: 1870-1914

Periodo della convalescenza: 1914-1945

Periodo della guarigione: dal 1945

Il papato acquista potere negli Stati Uniti

In campo religioso

In campo educativo

In campo politico

Perché il Papato acquista potere negli U.S.A.?

I grandi prodigi del falso profeta

La creazione dell'immagine della bestia

Il potere religioso in America

Il marchio della Bestia

Il segno del sigillo di Dio

Roma rivendica la sua autorità sull'osservanza della domenica

Leggi per fare osservare la domenica negli USA

XIX secolo

XX secolo

Conseguenze

Il numero del nome della Bestia: «666»

Esattezza del numero

Forma letteraria

Spiegazione del numero 666

Identificazione

Conclusione

Uno sguardo retrospettivo

 

 

Capitolo XVI

L'ULTIMATUM

(Apocalisse 14:6-13)

 

Introduzione

Primo appello

Annuncio dell'evangelo eterno in tutto il mondo

Invito a temete Iddio e dategli gloria

«L'ora del giudizio è venuta» - tempo nel quale si colloca il primo appello

Adorate il Creatore è riconoscere che ha fatto ogni cosa

L'invito di Dio

Secondo appello

Babilonia è la cristianità apostata

Babilonia e il mondo protestante ed evangelico

Il protestantesimo tende sempre più ad assomigliare al cattolicesimo

Dimissione del protestantesimo p.   669

I protestanti porgono la mano al papato

Verso una nuova forma di unione

Terzo appello

Rapporto con gli appelli precedenti

La bestia e la sua immagine

Il marchio della bestia

La conseguenza di chi ha il marchio della bestia

I tre messaggi sono un annuncio di salvezza

Riepilogo

Conclusione

 

 

Capitolo XVII

LE ULTIME PIAGHE PRIMA DELLA LIBERAZIONE

(Apocalisse 15-16)

 

Introduzione

La fine del tempo di grazia

Le sette ultime piaghe

Durata

Estensione

Natura

Prima piaga

Seconda piaga

Terza piaga

Quarta piaga

Quinta piaga

Sesta piaga

Eufrate: proposta letterale

Eufrate: proposta simbolica

I protagonisti della battaglia

La battaglia del gran giorno dell'Iddio Onnipotente

Luogo della battaglia di Harmaghedon

Settima piaga

Conclusione

 

 

Capitolo XVIII

I 144.000 DELL'APOCALISSE

(Apocalisse 7; 14:1-5)

 

Introduzione

Primo quadro: la Chiesa militante sigillata prima della fine del tempo di grazia

Chi sono i 144.000

Cosa indica la cifra 144.000

Secondo quadro: la grande folla o la Chiesa trionfante

La folla incalcolabile dei 144.000 viene dalla grande tribolazione

La tribolazione conseguenza della fedeltà all'Evangelo

La tribolazione del Medio Evo

La tribolazione finale

I 144.000 sono un gruppo particolare di salvati

Il sigillo

Il canto dei 144.000

Conclusione

 

 

Capitolo XIX

LA CHIAVE DELL'APOCALISSE

(Apocalisse 17-19:10)

 

Introduzione

Prima parte: la Prostituta e sua identificazione

Identificazione della prostituta

1. Babilonia ricostruita

2. L'antica Roma

3. Totalità degli empi

4. Roma futura

5. Una parte della Chiesa di Roma

6. Roma papale

7. La cristianità infedele degli ultimi tempi o la nuova cattolicità del cattolicesimo

Differenze tra i capitoli XIII e XVII dell'Apocalisse

Vestito e ricchezze della prostituta

Suo crimine

Suo nome: «Mistero, Babilonia, la madre delle meretrici»

Sua ubriachezza

Stupore di Giovanni

Seconda parte: la Bestia a 7 teste e 10 corna, sua identificazione

Significato delle sette teste

1. Sette successive forme di governo dell'antica Roma

2. Sette imperatori

3. Sette colli di Roma

4. La somma delle teste delle quattro bestie di Daniele

5. Sette teste = sette monti = sette re, regni, potenze universali

La settima testa: sorge dall'abisso

La futura confederazione degli Stati europei

Il papato estende nuovamente il suo potere politico e religioso sugli Stati Europei che glielo riconferiscono

Una nuova fase della storia europea

La guerra ai santi

Il giudizio sulla donna

Terza parte: il giudizio di Babilonia

«Caduta, caduta è Babilonia la grande»

«Uscite da essa o popolo mio»

Le piaghe su Babilonia

Il lamento dei re su Babilonia      p.   804

Il lamento dei mercanti su Babilonia

Il lamento dei naviganti su Babilonia

Rallegramenti per la distruzione di Babilonia

In Babilonia si trova il sangue dei martiri e degli uccisi della terra

Quarta parte: gioia in cielo per la caduta di Babilonia e l'annuncio delle nozze dell'Agnello

Primo canto degli esseri celesti

Secondo canto dei rappresentanti del Popolo di Dio

Terzo canto di tutti i servitori

Conclusione

 

 

Capitolo XX

L'VIII RE

(Daniele 11, Apocalisse 17; 14:14-20)

 

Introduzione

Dall'Impero Medo-Persiano a quello Greco

La divisione dell'Impero di Alessandro

Guerre tra i Seleucidi del Nord e i Lagidi o Tolomei del Sud

Guerre di Antioco Epifane III il grande contro l'Egitto

Antioco IV Epifane

I     campagna militare in Egitto 173 a.C.

II   campagna militare in Egitto 171 a.C.

Persecuzione di Antioco nei confronti di Israele

III campagna militare in Egitto 170 a.C.

Roma entra nella visione profetica

Profanazione del santuario

Seduzioni e persecuzioni subite dai cristiani

Il re orgoglioso o l'uomo del peccato, il figlio della perdizione, l'avversario

Nel tempo della fine l'VIII re o l'Anticristo e la sua ultima impresa militare

Harmaghedon

Conclusione della storia

In Daniele

Nell'Apocalisse

 

 

Capitolo XXI

IL GIORNO DEL SIGNORE

(Apocalisse 1:10; 19:11-21)

 

Introduzione

Descrizione del ritorno di Cristo

Il gran conflitto

Il giorno dell'Eterno

Giorno di giudizio

Giorno di culto

Conclusione

 

 

Capitolo XXII

I MILLE ANNI DELL'APOCALISSE E IL GIUDIZIO UNIVERSALE

(Apocalisse 20)

 

Introduzione

Avvenimenti che precedono il millennio

Il millennio

Sulla terra

Nel cielo

Fine del millennio

Giudizio universale

Distruzione del male

Inferno

Riepilogo e insegnamento dell'apostolo Paolo sul millennio

 

 

Capitolo XXIII

NUOVI CIELI E NUOVA TERRA

(Apocalisse 21-22:1-5)

 

Introduzione

Nuovi cieli e nuova terra

La nuova Gerusalemme

Eden ritrovato

Conclusione

 

CONCLUSIONE

 

 

APPENDICI

 

Appendice n. 1

SINOSSI DI DANIELE II, VII, VIII,IX,XI,XII - 2 TESSALONICESI II - APOCALISSE X-XIII

 

Appendice n. 2

LA PERSONA DI DANIELE - AUTENTICITÀ E CANONICITÀ DEL SUO LIBRO -  RISPOSTA ALLE OBIEZIONI

 

Appendice n. 3

PERCHÉ LA PIETRA DI DANIELE II NON RAPPRESENTA LA PRIMA VENUTA DI GESÙ

 

Appendice n. 4

GLI ABBAGLI DELL'ESEGESI RAZIONALE O COME VENGONO SPIEGATE LE 70 SETTIMANE DI DANIELE IX E L'INTERPRETAZIONE EVANGELICA CHE PONE NEL FUTURO LA REALIZZAZIONE DELLA SETTANTESIMA SETTIMANA

 

Appendice n. 5

COME PUÒ ESSERE CONSIDERATA LA POSIZIONE DEI TEOLOGI E DEGLI ESEGETI CHE VEDONO ANTIOCO EPIFANE IN DANIELE VII, VIII E IX?

 

Appendice n. 6

I PERIODI PROFETICI DI DANIELE XII: 1290 E 1335 GIORNI

 

Appendice n. 7

APOCALISSE: AUTORE - CANONICITÀ - DATA DI COMPOSIZIONE - SCOPO - RAPPORTO CON ANTICO E NUOVO TESTAMENTO

 

Appendice n. 8

APOCALISSE: GENERE LETTERARIO

 

Appendice n. 9

APOCALISSE: SISTEMI DI INTERPRETAZIONE

 

Appendice n. 10

PIANO DELL'APOCALISSE

GESÙ SOMMO SACERDOTE NEL SANTUARIO CELESTE E IL CALENDARIO DELLE FESTE EBRAICHE

 

Appendice n. 11

LE LETTERE ALLE SETTE CHIESE (Apocalisse 1:9-3: 22)

L'ADORAZIONE A DIO SUL TRONO E IL LIBRO DELL'AVVENIRE SIGILLATO (Apocalisse 4 e 5)

I SETTE SIGILLI (Apocalisse 6; 8:1)

LE SETTE TROMBE (Apocalisse 8:2-9: 21)

 

Appendice n. 12

IL PRINCIPIO GIORNO-ANNO

 

Appendice n. 13

HARMAGHEDON

 

Appendice n. 14

Tavole di riepilogo delle  spiegazioni date dai principali autori che nella storia

hanno commentato i libri di Daniele e Apocalisse

 

TAVOLA

n.  1 Daniele: principali scrittori ebrei dell'antichità e cristiani dei primi secoli della Chiesa

n.  2 Apocalisse: principali scrittori dei primi secoli della Chiesa

n.  3 Tavola cronologica della interpretazione ebraica dei quattro imperi e del principio giorno/anno

n.  4 Daniele: Principali scrittori nel primo Medio Evo

n.  5 Apocalisse: Principali scrittori nel primo Medio Evo

n.  6 Daniele: Principali scrittori prima della Riforma

n.  7 Apocalisse: Principali scrittori prima della Riforma

n.  8 Daniele: Principali scrittori del tempo della Riforma

n.  9 70 settimane: Principali interpretazioni protestanti

n. 10 Apocalisse: Principali scrittori del tempo della Riforma

n. 11 Daniele: Principali scrittori del tempo della post-Riforma

n. 12 Apocalisse: Principali scrittori del tempo della post-Riforma

n. 13 Daniele: principali scrittori non Milleriti 1798-1844

n. 14 Apocalisse: principali scrittori non Milleriti 1798-1844

n. 15 XIX  secolo: sostenitori dei 2300 anni profetici con scadenza tra il 1843-1847

n. 16 Daniele: interpretazione dei principali Milleriti tra il 1831-1844    1181

n. 17 Apocalisse: Interpretazione dei principali Melleriti tra il 1830-1844

n. 18 Apocalisse 13 e 14: esposizione storica

n. 19 Apocalisse: le 7 trombe e i 3 periodi profetici

 

Appendice n. 15

DISCORSO ESCATOLOGICO DI GESÙ:

MATTEO XXIV, MARCO XIII, LUCA XXI

 

Appendice n. 16

IL CULTO SOLARE

BREVE STUDIO SULL'EVOLUZIONE DEL CULTO SOLARE

 

Appendice n. 17

MARIA,  LA MADRE DI GESÙ, NUOVA PROPOSTA DI DIVINITÀ FEMMINILI PAGANE DELL'ANTICHITÀ E I FENOMENI PARANORMALI

 

Appendice n. 18

L'ASCESA DEL PAPATO
- Versioni antiche e con caratteri non italici
- Versioni in lingue moderne

 

 

 

FONTI E BIBLIOGRAFIA

 

Testo sacro e sue traduzioni

Opere dell'antichità

- ebraica

- caldeo-egiziana

- greca-latina

- Padri della Chiesa

Opere, articoli e commentari, anche parziali, dei libri di: Daniele, Apocalisse e 2Tessalonicesi

- autori ebraici

- autori cattolici, protestanti e altri

Daniele e Apocalisse nell'arte e nella musica

Daniele nelle culture non cristiane

Opere esegetiche e teologiche

Opere di storia: storia d'Israele e della Chiesa - del pensiero religioso - di storia

- Opere di storia d'Israele e della Chiesa

- Opere di storia e di religione

- Opere di storia

- Opere varie

- Grammatiche e lessici

 

 

 

INDICI

 

INDICE dei testi biblici

INDICE dei nomi

INDICE GENERALE

 

 

 

TAVOLE FUORI TESTO

 

I.    Parallelismo tra il colosso di Daniele 2 e le bestie di Daniele 7

II.   Lo stabilirsi dei dieci regni barbarici sul territorio geografico dell'Impero Romano latino

III. La terra profetica delle quattro monarchie di Daniele

IV. Il piccolo grande corno di Daniele 8

V.   Il santuario israelitico      "    1443

VI. Le LXX settimane (Daniele 9:24-27), parte delle 2300 sere e mattine - giorni/anni - (Daniele 8:14), con il giudizio investigativo, preliminare o del preavvento (Daniele 7:9-13)

VII.   Due grandi segni nel cielo: la donna e il dragone (Apocalisse 12)

VIII. La donna fugge nel deserto per 1260 giorni/anni e il dragone, dalla sua bocca, le getta dell'acqua come un fiume per sommergerla (Apocalisse 12)

IX.    La bestia che sale dal mare (Apocalisse 13 pp)

X. La bestia che sale dalla terra (Apocalisse 13 sp)

XI.    I tre messaggeri celesti (Apocalisse 14:6-13)

XII.   La donna di Apocalisse 17

XIII. Concordanza delle visioni di Daniele e dell'Apocalisse